Domenica 15 settembre a Rivarone si terrà la nona edizione della Merenda Poetica. Come nelle scorse edizioni l'evento culturale avrà luogo nel giardino privato della scrittrice Rosetta Bertini in via del Poggio 14.

Saranno presenti poeti provenienti da varie località italiane e l'impegno per il viaggio più lungo toccherà a Giuseppe Piersigilli, proveniente da Cerreto d'Esi in provincia di Ancona. Da Lecco arriva invece Lina Salvi; Alessandria Paganardi, AlessaMerenda Poetica 2019ndro Magherini
ed Emilia Barbato da Milano; Angela Donna e Gianfranca Gastaldi da Torino; Enrico Maria Lazzarin da Settimo Torinese; Fosca Massucco dall'astigiano; Fabrizio Bregoli da Cornate d'Adda; Enrico Maria' e Marco Ferrari da Novi, quest'ultimo editore di Puntoacapo, Gianfranco Isetta e Marco Maggi da Castelnuovo Scrivia; Fulvia Maldini, che darà voce alla poetica di Monica Baldini di Fano, da Alessandria così come Vanda Guaraglia, Aldino Leoni -anima della Biennale di Poesia- e Lorenzo Vespoli. Ci sarà spazio anche per la poesia dialettale grazie al contributo del rivaronese Luigi Fracchia.
Saranno esposte opere della rivaronese Maura Gabban pittrice per diletto, le quali, grazie l'intensità dei colori e al contrasto con il verde degli alberi del giardino, regalano suggestioni di paesaggi tropicali.
Ad allietare  la giornata le note dell'arpa del maestro Camillo Vespoli, presente fin dalla prima edizione.
Al termine verrà  offerto un rinfresco.
L'ingresso è libero.